Quick rant su PosteID

Poco fa, dopo aver dato un’occhiata alla carta dei servizi, ho preso la decisione di farmi un account PosteID. Senonché, in fase di registrazione, mi sono imbattuto per l’ennesima volta nella sadica richiesta di scegliere una password che fosse 1) lunga almeno 8 caratteri, ma 2) non più di 16, che 3) contenesse almeno una maiuscola, 4) almeno una minuscola, 5) almeno un carattere numerico e 6) almeno un carattere speciale. Una fetta di culo? (cit.)

Schermata del 2017-07-17 22:02:48

Scommetto un milione di euro che almeno il 10% degli utenti di PosteID abbia scelto come password:

Vaffanculo1*

E niente, ho cambiato idea. Non la voglio più, la vostra PosteID di merda.


E se vi state chiedendo per quale motivo dovrei essere contrario alla richiesta di una password “forte”, ecco… non sono affatto contrario, tutt’altro: è che queste password sadiche sono impossibili da ricordare ma estremamente facili da indovinare.

Abbiamo hard disk con più fottuti Terabyte che atomi nell’universo (semi-cit.) e stiamo ancora a lesinare sul numero di caratteri di una cazzo di password? Non più di 16? Seriously?

Ma vaffanculo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...