La maschera del lupo cattivo – Grazie maestre perché non credo a Tanker Enemy

«Perché questo è da far notare: se ragioni, anche poche nozioni ti portano lontano; se ragioni e hai molte nozioni, arriverai anche più in là… ma se le nozioni che hai per te equivalgono a filastrocche che ripeti meccanicamente, non capirai mai una sega.»

White Rabbit - Attraverso lo specchio

Quando ero una bambina, diciamo a 6, 7 anni, tutti mi dicevano che era importante studiare per non farsi fregare da adulti. Me lo ripetevano le maestre, la mamma, il mio papà così innamorato della cultura, la cara tata che mi faceva fare i compiti. E siccome ero insofferente all’imparare a memoria e per pigrizia cercavo i meccanismi per arrivare a coniugazioni e tabelline ragionando anziché ripetendo a pappagallo qualcuno mi ha anche detto che era un bene ragionare anziché memorizzare, che avrei imparato a non cascare nelle fregature che le persone cattive avrebbero cercato di rifilarmi. Io, piccola e ingenua, pensavo ad addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni applicate allo scontrino dell’Esselunga. Pensavo fosse lì che la gente avrebbe potuto fregarmi, coi commercianti che avrebbero potuto darmi qualche moneta in meno di resto o non farmi lo sconto giusto per i saldi. Cose così. Che tutto sommato se non sei alla…

View original post 1.797 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...